27 agosto 2011

Ginostra, la chiesa

Ginostra, la chiesa

Stromboli come la vide Luigi Salvatore D'Austria ,
figlio di Leopoldo II° Granduca di Toscana,
nato a Firenze nel 1847 e morto Brandes nel 1915
Mi trovavo per Ginostra con mio fratello, per passare una giornata da "turisti" sull'isola di Stromboli.
Il borgo marino di Ginostra è una rarità in tutto l'arcipelago Eoliano, infatti è l'unico che sorge sulla costa di ponente, dove solitamente il mare è più impetuoso, tutti gli altri porti sorgono sul versante Est delle isole.
Le Eolie erano già state visitate più di un secolo fa da Luigi Salvatore D'Austria, che con una matita ben affilata, segnò su carta svariati scorci Eoliani, che abili maestri dell'Est Europa elaborarono in litografie. Al giorno d'oggi queste iconografie sono testimonianza di un recente passato, e mostrano come il paesaggio, sia profondamente mutato